Lezione aperta di jazz con Claudio Fasoli

Sono finite le ferie ma non per questo non possiamo ancora alleggerire le nostre anime, con questo evento musicale in cui si parlerà insieme di un linguaggio conosciuto con il nome di JAZZ!

Ad allietarci sia con la musica del suo sax che con il suo sapere in materia: Claudio Fasoli, compositore, saxofonista e docente, votato anche come musicista dell’anno 2018.

Vi aspettiamo Sabato 14 settembre alle ore 11.00.Jazz14set.jpg

Amico Albero rimandato!

Purtroppo Ieri sabato 6 ottobre è stata una giornata piovosa, e non abbiamo potuto svolgere il laboratorio AMICO ALBERO per stimare l’altezza e l’età degli alberi. Così, abbiamo deciso di rinviare questa attività a domenica 28 ottobre, in concomitanza con altre iniziative in programma nel Giardino, di cui vi daremo a breve informazioni più dettagliate.

Oggi domenica 7 ottobre la previsione meteo sembra essere favorevole.

Pertanto, vi ricordiamo che alle ore 16, prendendo posto nel Teatro di paglia del Giardino, potrete assistere allo spettacolo teatrale “Acapulco“, inserito nel programma del Tam Tam Festival .

Gruppo Pensionate/i SPI CGIL

Green Week al Giardino San Faustino

GREEN CITY PER MUNICIPIO BASSA.jpg

 

Il 29 settembre ci sarà la grande giornata di festa del giardino inserita all’interno di 3 grandi manifestazioni: Green Week, L’ora della cooperazione e Ortica in festa.
Tutte le associazioni del giardino organizzeranno attività per tutti i gusti e tutte le età.
Vi sarà sport, colore, giocattoli, giardinaggio, danza. una giornata che non mancherà di sorprendervi!

I programmi dei singoli eventi saranno messi a disposizione qui sul sito e su facebook.

Vi aspettiamo!

Programma:

h.9.00- A perdifiato!

a perdifiato!.jpg

h.14.00: adotta una panchina!

panchine bassa.jpg

h.14: Tino Rubb e i giocattoli dimenticati

tino rubb bassa.jpg

h.16: Danzando con le api.

INVITO GREEN WEEK_con logo municipio3.jpg

Arpeincoro in concerto

Il Giardino San Faustino, non si ferma… 

Vi aspettiamo Domenica 17 giugno ore 10.30 per un nuovo evento: Arpeincoro in Concerto, saggio di fine anno del corso di Arpa Celtica, coorganizzato dal Centro d’Arte pedagogica e Arte Sociale “IAO sulla terra bene sto” di MIlano, dall’Organizzazione S.O.S. Randagi e dal gruppo Pensionate e Pensionati SPI CGIL Forlanini.

Passeremo un paio di ore insieme ad allietarci con le musiche che usciranno da questi splendidi strumenti, inoltre nei brevi intervalli tra i brani musicali, l’attrice Lucia Messina leggerà i testi e le poesie di celebri autori con il sottofondo sempre di queste magnifiche arpe!
I testi sono tratti dall’antologia “I fogli del giardino” realizzata da Donatella Volpi per il Giardino Condiviso e hanno suggerito un accostamento con gli acquerelli di Lucia Donelli, che ne ha autorizzato la riproduzione e l’esposizione durante questa giornata. Inoltre una delle arpiste è volontaria presso l’Organizzazione S.O.S. Randagi, quindi con tutte queste premesse come potete mancare?

A domenica prossima!

1ca08a58-2af1-499d-ad18-f1d4848f0ce7 (1).jpg

24° EDIZIONE GIOCHI LIBERETA’ E APERITIVO CAMPESTRE

Domenica 10 Giugno, il Giardino San Faustino, nell’Area del Gruppo Pensionate e Pensionati dello SPI CGIL Forlanini, a partire dalle 15.30 ospiterà le premiazioni del Concorso per Immagini e Scrittura Creativa Giochi LiberEtà, 24a edizione.

A seguire  alle 16.30 un incontro sul potere curativo delle Erbe Aromatiche che si concluderà con un aperitivo campestre.

Vi aspettiamo numerosi e non dimenticate di prenotarvi ai riferimenti indicati sulla locandina se vorrete degustare prelibatezze sane e naturali insieme a noi.SPI_Benessere_Forlanini_10giugno_giochi.jpgSPI_Benessere_Forlanini_10giugno_aperitivo.jpg

Un pianoforte condiviso

piano city giardino condiviso bis

Un piccolo concerto nella “radura dei ricordi” il piccolo appezzamento che il Circolo dell’ortica e Il Melograno Onlus stanno costruendo all’interno del Giardino San Faustino.

Un piccolo posto dove sognare e ricordare grazie alla musica di un pianoforte leggiadro e alle mani fatate di Carlo Cialdo Capelli e a Niccolò Barozzi che ci allieteranno in due concerti dal sapore diverso ma che sapranno accontentare sicuramente i palati di tutti coloro che vorranno venire a farci compagnia.

Un pianoforte, due pianisti, quattro mani, tante persone, teli stesi per terra come un magico pic nic, e tutto l’incanto del giovane Giardino San Faustino.

Venite a farvi rapire dalla musica con noi.

Si ringrazia Anni Azzurri che con il suo contributo ci ha permesso di realizzare questo piccolo sogno.

Contestualmente sarà possibile registrarsi per partecipare al progetto “che forma hanno i ricordi?” con cui costruiremo una piccola scultura condivisa all’interno de “la radura dei ricordi”.

Orari:

15. 30

Niccolò Barozzi – musica Jazz

16.30

Carlo Cialdo Capelli – Composizioni Originali

dalle 14.00 alle 18.00

Magia e divertimento per tutti.

Apre al pubblico il Giardino San Faustino

Il Giardino San Faustino è lieto di comunicarvi che da qualche giorno lo spazio è aperto al pubblico quasi quotidianamente, grazie alla disponibilità di un gruppo di volontari dello SPI Cgil Lega Forlanini e dell’associazione SOS Randagi Milano. L’impegno fa parte del nostro percorso di creazione di un bene comune che rimanga a disposizione dei cittadini e che viva grazie alla loro partecipazione attiva. Vi invitiamo quindi a frequentare il Giardino come se fosse il vostro: al suo interno potete passeggiare, correre, giocare, leggere, studiare o organizzare un picnic negli orari di apertura. L’unica cosa che non si può fare, naturalmente, è disturbare o arrecare danno alle piante, al prato o alle strutture delle associazioni.

Con l’arrivo della bella stagione siamo felici di poter finalmente aprire i cancelli del Giardino San Faustino a tutti i cittadini questo era un nostro obiettivo fin dall’inizio, ma per metterlo in pratica abbiamo preferito aspettare di essere sicuri delle nostre forze e, soprattutto, di poter offrire degli spazi accoglienti. Ora che le sei associazioni hanno cominciato a realizzare concretamente i loro progetti, investendo proprie risorse, ci sentiamo pronti per presentarci ufficialmente al pubblico.

Attualmente gli orari di apertura sono:

lunedì: 10.30 – 12.30 + 16.00 – 18.00
martedì: 10.30 – 12.30 + 16.00 – 19.00
giovedì: 10.30 – 12.30 + 16.00 – 19.00
sabato: 10.00 – 12.30
domenica 16.00 – 19.00

In caso di maltempo il Giardino rimane chiuso. Ci scusiamo in anticipo per eventuali variazioni in corso d’opera o imprevisti, nel caso li comunicheremo sul nostro sito: http://www.giardinosanfaustino.com e su facebook.

Oltre alle aperture settimanali stiamo mettendo a punto un palinsesto di feste ed eventi:

Sabato 12 maggio, a partire dalle 14.30 invece, il Gruppo pensionati SPI Cgil organizza una dimostrazione gratuita di yoga aperta a grandi e piccoli, tenuta da insegnanti professioniste e pratiche di armonizzazione con la natura per tutti.  Vi saranno anche giochi per le tre età (per bimbi, genitori e nonni).

Ne approfittiamo per annunciare che domenica 20 maggio, nel pomeriggio, il Giardino San Faustino ospiterà un concerto di pianoforte inserito nel programma ufficiale di Piano City Milano 2018. L’evento è organizzato da Il Circolo dell’Ortica grazie al sostegno di Anni Azzurri, che gestisce le due strutture sanitarie che affiancano il giardino: la Residenza Anni Azzurri San Faustino e il Polo Geriatrico Riabilitativo. La partecipazione al concerto sarà libera e gratuita. Il sostegno all’iniziativa da parte di Anni Azzurri fa parte di un dialogo costruttivo che ha contraddistinto fin dall’inizio i rapporti di buon vicinato tra il Giardino San Faustino e Anni Azzurri, una delle più importanti realtà italiane nel settore dell’assistenza sanitaria, in particolare alle persone anziane.

Sempre domenica 20 maggio, prima del concerto di Piano City Milano, nell’area gestita da Amaze Lab – Green Island ci saranno dei laboratori gratuiti sull’apicoltura urbana.

Domenica 10 giugno a partire dalle ore 15.30, nell’area del Gruppo Pensionate/i SPI CGIL: premiazione del Concorso di Liberetà “Vietato calpestare i sogni”, con esposizione e lettura delle opere premiate (fotografie, poesie e brani di prosa).
Seguirà l’apericena conclusiva del corso “Alimentazione e Anziani”, organizzata in collaborazione con i cuochi della Coop. Ortica.
Domenica 17 giugno a partire dalle ore 10.30 vi sarà il saggio delle allieve del Centro d’arte pedagogica e sociale “IAO, sulla Terra bene stò”, a cura di SOS Randagi. Il concerto d’arpa sarà accompagnato dalla lettura di brani letterari sul tema del giardino, a cura del Gruppo Pensionate/i SPI CGIL.

Ne approfittiamo per ringraziare tutti i cittadini che sono passati a trovarci sabato 7 aprile per la nostra Festa di primavera, nell’ambito della quale Cascina Biblioteca ha proseguito la bonifica dai rifiuti dell’area a ridosso della massicciata ferroviaria e i nostri amici del “Comitato amici di Paolo Emilian” hanno piantato un tiglio in memoria di Emilian, musicista di strada scomparso recentemente. Ringraziamo anche i rappresentanti delle Istituzioni che sono passati a trovarci.

Vi aspettiamo nei prossimi giorni al Giardino San Faustino!

Festa di primavera al Giardino San Faustino

Sabato 7 aprile 2018

ore 14.00 – 18.00

FESTA DI PRIMAVERA AL GIARDINO SAN FAUSTINO

festa di primavera 7 aprile bassa

Primavera è anche pioggia che bagna le piante e da loro lo slancio per crescere, per questo si è dovuto rimandare la grande festa di primavera a Sabato 7 aprile.

È il momento del risveglio della natura dopo la stagione invernale.

La Primavera è in arrivo! Le associazioni impegnate nella gestione degli spazi verdi del Giardino Condiviso di via San Faustino desiderano festeggiare questo importante periodo dell’anno insieme agli abitanti del quartiere e all’intera cittadinanza.

Potremo verificare insieme gli esiti degli interventi di fine autunno, come la messa a dimora di alberi e di piante a fioritura invernale, o la semina dei fiori melliferi per gli impollinatori. Potremo osservare alberi e arbusti del Giardino in una fase cruciale del loro calendario naturale: alcuni avranno gemme ingrossate, altri saranno ancora in dormienza, mentre altri saranno già in fioritura.

Nel corso del pomeriggio, i volontari delle associazioni proseguiranno nella cura e nell’allestimento delle proprie porzioni del Giardino, con attività a cui tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Programma delle attività

Nell’area di Green Island,  il 18 marzo, accanto al prato dei fiori melliferi seminati lo scorso novembre, sono state installate, nonostante la pioggia, delle arnie speciali ‘TOPBAR’ per la salvaguardia delle api e la raccolta del miele naturale. Purtroppo Gli impegni di pressanti di questa primavera non possono permettere ai volontari di questa associazione la presenza anche in questa nuova giornata di festa.

Il Gruppo Pensionate e Pensionati SPI Forlanini organizzerà conferenze itineranti, rivolte ad adulti e bambini, sul tema: “Che cosa succede alle piante in Primavera” a cura del Prof. Giuseppe Patrignani (ore 14.30 e 17).

Nell’area di S.O.S. Randagi si svolgeranno sessioni demo e prove di Discdog, Rally Obedience e Treibball, realizzate con la collaborazione delle Educatrici. (a partire dalle 14).

Cascina Biblioteca organizzerà una raccolta collettiva dei rifiuti ancora presenti nell’area, comincerà la realizzazione dei cassoni per gli orti condivisi e metterà a dimora cassette nido per uccelli nell’area Giardino della biodiversità (a partire dalle 14).

Di che forma sono i ricordi? Il Melograno Onlus e il Circolo dell’Ortica, presso la nascente “Radura dei ricordi”, raccoglieranno piccole storie degli abitanti legate a un oggetto che recheranno con sé. Verrà allestito un banchetto dove portare gli oggetti, che diverranno parte di una scultura collettiva. Contestualmente verrà fatta una breve intervista al possessore del ricordo, che servirà da accompagnamento all’oggetto e per la sua catalogazione in un archivio multimediale (a partire dalle 14).

Durante la Festa, il Giardino San Faustino accoglierà un tiglio in ricordo di Emilian, musicista di strada. L’iniziativa è promossa dal gruppo “Un Tiglio per Emilian”, ed è realizzata con la collaborazione di Cascina Biblioteca.